WORDPRESS: Accetti la mia provocazione THE VENETIAN. Non le sembra di essere un po’ esagerata con questi termini? Nel suo blog c’è scritto

LA META’ DI QUESTO CIELO.

Femminismo, femminismo, femminismo. E’ vero che i blog hanno diverse categorie, ma non le sembra di essere un blog molto categorico? 

THE VENETIANBLOG: Il femminismo è riflessione teorica e riflessione su se stesse. E’ una ricerca disperata delle madri che ci hanno preceduto. Io ne ho avuto bisogno e continuo ad averne bisogno. Quello che lei chiama categorizzazione, la categoria del femminismo io la vedo più come un leggio per leggere o suonare della musica: se c’è è più comodo per il collo e per la dignità dello sguardo.

WORDPRESS: Lei ha categorizzato ancora una volta le donne. Implicitamente sta dicendo che le donne che non si ritengono femministe, che non leggono cose femministe sono “stupide”. E’ un giudizio ancora una volta categorico.

THE VENETIANBLOG: Il femminismo è collettività e spirito di squadra. Le donne che non si interessano alle riflessioni delle altre donne sono giocatrici complici di un sistema vincente che vede nella differenza tra uomini e donne la regola del gioco. Il femminismo è l’arbitro delle relazioni tra uomini e donne e senza la sua presenza la partita continuerà a seguire il vecchio corso della storia: c’è chi vince e c’è chi perde.

WORDPRESS: Come pensa di voler coniugare femminismo e umorismo? Come queste due cose possono stare assieme nel suo blog?

THEVENETIANBLOG: L’umorismo fatto da una donna è di per sé un atto femminista perché sfida tutti i canoni di femminilità, come la passività e la subordinazione.Si deve fare i conti con una costante tensione tra l’intelletto e femminilità, tra la sfera privata delle donne e quella pubblica degli uomini, tra il silenzio e la reazione aggressiva, tra la frustrazione e la beffa. Frances Whitcher diceva che è una cosa molto seria essere delle donne divertenti. La scrittura creativa di una donna ricorda AL CIELO che le donne non sono solo capaci di sorridere ma anche di far ridere.

 

images (15)

 

 

WORDPRESS: Le femministe sono considerate delle donne che si prendono troppo sul serio infatti. Non le dicono mai “Dai, non essere così isterica. Stavo scherzando! Non prendere le cose così sul serio. Fatti una risata.”

THEVENETIANBLOG: Sì, molto spesso!Perché far sentire la propria voce richiede determinazione, autorevolezza, una posizione di costante reazione, postura statuaria.

WORDPRESS: E come giustificherebbe la cosa? Cosa direbbe in difesa a questa provocazione?

THEVENETIANBLOG: Pensavo ti piacesse quando FACCIO l’ arrabbiata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...