NOTTE, ORE 3.30: sonnolenza giorno 234.545.446.344

SVEGLIA 6.30

PRIMA PAROLA PRONUNCIATA AL MATTINO: ewetwtwrrgsg Gesù!

Essere una donna o giù di lì presuppone un corpo che deve stare a dieta. Anche se non si è a conoscenza di averne uno, questa cosa è irrilevante ai fini “dell’ insostenibile leggerezza dell’essere” donna e dell’ essere a dieta.

Non volendo mancare di donnicità anche THE VENETIAN  ha  deciso di svelare la sua dieta dimagrante. Gli effetti sono garantiti come potete  ben vedere: l’invisibilità in carne e ossa davanti a voi! Nessun trucco nessun inganno.

Prima di tutto: guardatevi allo specchio.  A questo  punto rompetelo con un  pugno. Fatto?Vi sanguina la mano? Per essere belle bisogna soffrire dicono quindi continuate a seguire le mie indicazioni. Se siete un uomo, avete di-mostrato a voi stessi chi siete! Bravi così.

Cercate di ricordare quanto pesavate 7 anni fa. Fatto? Ipotiziamo vent’anni 50 kili. Con la dieta di THE VENETIAN vi troverete ad avere, dopo 7 anni di sfiga, ben 57 kili.  Ma attenzione, proprio quando vi sembrerà che tutto è andato male, ecco che andrete a perdere ben 7 kili in poche settimane. Come? Continuate a leggere, ma senza sgranocchiare nulla.

Aprite un blog e cominciate a scrivere cose carine facendovi insultare dalla gente che amate e che stimate. Sta a voi trovare il modo più onesto e dolce per farlo. Su questo non possiamo aiutare. Ognuno ha le sue strategie. Ad ogni modo dopo qualche insulto constaterete con voi stessi che THE  VENETIAN non dà consigli ma verità: l’emotività vi creerà strani movimenti di pancia e sentirete le prime contorsioni nervose. In poche settimane vedrete i primi segni di tartaruga marina al posto degli addominali.

Qualcuno forse in malafede si chiederà come  stando fermi si possa davvero dimagrire. Sciocchezze e insicurezze! Continuate  a dar fiducia a THE VENETIAN e anche i vostri PENSIERI si faranno più LEGGERI.

Scrivere e farsi insultate  sono abilità complesse che  richiedono un dispendio energetico notevole signore e signori. In poche parole, il trucco se vogliamo chiamarlo così sta nel muovete le dita sui tasti dell vostro pc secondo delle strane regole alfabetiche  che prevedono che dopo la Q ci sia la W e  dopo la A ci sia la S. Continuate a scrivere pensando a questa stranezza e ai movimenti delle vostre articolazioni delle mani. Scrivete ancora  e guardate attentamente come le vostre dita  si incrocino tra loro senza  nemmeno salutarsi e  strusciarsi tra  loro: provate a  provare rabbia per questo mondo freddo e  cinico. Fatto? E perché alle elementari nessuno vi ha mai detto che l’ordine dell’alfabeto ABCD è assolutamente  irrilevante? Pensateci e ripensateci soprattutto di notte: la notte porta consigli e la sonnolenza se  li riporta indietro assieme a  grasso e lipidi. Dimenatevi sotto le coperte e cercate di stringervi alla vostra compagna e compagno più che potete. Se vi insulta ancora  meglio! I vostri addominali saranno ancora più tonici e allenati. La sonnolenza vi creerà una stanchezza pazzesca a lavoro? Gli sbadigli ossigenano e permettono movimenti facciali altamente dispendiosi da un punto di vista energetico. Gioite perché è quella sensazione di cuscino in faccia che farà la differenza nella vostra vita e sui vostri fianchi.

Compratevi dei pantaloni neri della vostra taglia e andate a sedervi. Riprendete a scrivere, a non dormire di notte e a farvi insultare dalla gente di giorno e dal vostro amore di notte. Fatto? Potete ovviamente stare in pigiama di notte certo, non serve che teniate i pantaloni neri del giorno, certo. Il pigiama può essere anche grigio scuro, grigio topo, cercate di mantenere un color pastello scuro in ogni caso. A questo punto sarete già a meno 4 kili in due settimane. Felici? Sì!

Se volete dimagrire ancora di qualche  kilo ecco l’ultima indicazione:

Non mangiate  stoffa come fanno le modelle. Mangiate piuttosto cose tipo:

verdura,

verdure,

riso,

RISI ripieni,

risi ripieni di verdura

e verdure con qualche riso qua e là.

Da evitare quelli caduti per terra ai matrimoni. L’erbetta di campo come contorno se  proprio volete concedervi qualche sfizio, ma senza  terriccio. Usate sempre gli stuzzicanti per evitare l’alito pesante causato dal tartaro che appesantisce e si fa sentire sulla bilancia. Fatto?Fatelo. Come vi sembrate adesso?

Vi sentite meglio? Più  magre e più belli?

Vi manca lo specchio per guardarvi? Ma dai per quello vi bastano due occhi.

Per qualsiasi dubbio o perplessità scrivetemi, insultandomi di grazia. Buona scrittura a tutti. E notte wiriroewotieorijowoo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...