c80da199779710c552a2e24692aed83c_sun

 

IL  MATTINO: Ciao a tutti! Svegliaaaaa, sveglia

Salve a voi pigroni!

Su su alzatevi tutte e tutti!!

Buongiorno a voi.

Anche a voi. Svelti.

Buongiorno oggi.

Su, su dormiglione dico a te!

E’ tempo è tempo di ricominciare mie care anche oggi.

Un altro giorno è alle porte: aprite  finestre e cuori. Buongiorno.

Ciao Mattina!

LA MATTINA: (nessuna risposta)

IL MATTINO: hey, ciao!

LA MATTINA: (nessuna risposta)

IL MATTINO: Ciao?

(nessuna risposta)

IL MATTINO: Ciao! Hey si può anche rispondere ragazzina!?  Ma chi ti credi di essere eh?

(nessuna risposta)

IL MATTINO: Ma quanti anni abbiamo eh? Cinque, sei?

(nessuna risposta)

IL MATTINO: Il saluto non si nega a nessuno. E’ la prima regola del giorno per le tue prossime luci che verranno, BIMBETTA, lasciatelo dire.

(nessuna risposta)

IL MATTINO: Ciao!? Buongiorno!

(nessuna risposta)

IL MATTINO: Mamma mia siamo alla fase del far finta di niente. Finta indifferenza. Ho capito! Bella strategia, clap clap.

(nessuna risposta)

IL MATTINO: Sai a me cosa me ne frega? Zero meno. Sei tu quella che dà importanza al mio BUON GIORNO.  Io ho una vita alla fine anche senza di te. Con e senza il tuo buongiorno io anche oggi ho fatto il mio dovere.

Guarda!

Guarda la gente come si sveglia, li vedi come si alzano? Grazie a me! Ecco solo grazie a me.

LA MATTINA:  Ciao mattino amor mio! Ma che ci fai già sveglio e già così bello dritto?

IL MATTINO: Ah eccola. MA buongiorno. Eh no mattina che non sei altro! Ti ho vista che mi hai guardato e non mi hai salutato apposta.

LA  MATTINA: EHEEH. Ma non era indifferenza la mia. Troppa luce  tutta ad un tratto per i miei occhi stanchi. Ma ti sei visto oggi?

IL MATTINO: Che cosa? E’ una delle tue solite cazzate da matta. Ne ho abbastanza.

Svegliatevi tutti!

Buongiorno.

LA MATTINA: Non conosci la differenza tra l’indifferenza e la notte, amor mio?

IL MATTINO: A me vieni a dire  che non so la differenza tra il giorno e la notte?Ma fammi un piacere va. Ne hai ancora  di giorni e tramonti tu da vivere. Buongiorno a te e ti saluto ora!

LA MATTINA:  Mattino mio dolce, dove stai andando ora?

IL MATTINO: Mi vesto e esco ovvio, ormai il mio compito io l’ho fatto qui. Diversamente da te. E ora ti apro anche tutte le tende in faccia.

LA MATTINA: Vengo con te appena sarà giorno, come sempre. Lascia che  la gente dorma ancora un po’: c’è il cambio dell’ora stanotte.

IL MATTINO: (??) Come il cambio dell’ora?

LA MATTINA: Sì

IL MATTINO: (!) Ma era  stanotte? Mm. Potevi dirmelo prima scusa.

Dove è il pigiama?

LA MATTINA: Là. Notte. Che giornata di merda oh.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...