Per l’esame delle medie avevo portato come tesina “l’infibulazione delle donne in Africa”.

Le maestre quella volta mi avevano chiesto come mai avessi portato quell’argomento.

E io dopo aver studiato tutta la mia  tesina alla perfezione  e dopo essermi preparata un discorso convincente avevo sentito dentro di me che quello era  il momento giusto per  spiegare tutto e infatti dissi loro”Perché in Africa ci sono donne che sono infibulate!”.

Le maestre mi erano sembrate colpite dalla mia risposta e  infatti cominciarono a farmi altre domande. Io mi stavo rendendo conto di che cosa significasse “fare l’esame delle medie” mentre una di loro mi chiese perché avevo scelto quell’ argomento.

E io allora ho cominciato a pensare che quello era il momento giusto per dimostrare cosa avevo studiato e visto e insomma dissi loro che avevo scelto quell’argomento perché in Africa c’erano donne che venivano infibulate.

A quel punto la professoressa di Italiano mi fece ancora un’altra domanda. Io ero molto in ansia ricordo. Stavo per finire l’esame delle medie e poi sarei stata in vacanza. Ricordo che mi fece una domanda chiara e diretta: “Ma c’è un motivo in particolare per cui hai deciso di affrontare una tesina su questo argomento?”

Me lo ricordo come ieri quando le risposi “Perché in Africa c’è l’infibulazione”

La maestra più cattiva allora continuò “E come mai hai deciso di fare una tesina su questo argomento leggendo questo libro?”

“Perché lì si parlava di infibulazione in Africa”. Le risposi con mani tremolanti.

Poi la mia maestra preferita mi si avvicinò dicendomi con un sorriso bellissimo:

“Ti piace questo argomento che hai scelto, eh?”

“No, niente affatto, ci sono donne che vengono infibulate in Africa” dissi con poca convinzione.

“E quindi ti piace ma ti preoccupa?” Continuò lei con occhi grandi e attenti.

“Mai quanto voi” le risposi.

E lei mi diede subito una carezza tenera e io in quel momento pensai che le donne sono la cosa più bella del mondo. Ma questa cosa non c’entrava nulla.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...