L’ingresso in paradiso: RIP

9dad2-porta_del_paradiso

THE VENETIAN: Buongiorno San Pietro.

SAN PIETRO: Dunque vediamo. Lei viene da Venezia?

THE VENETIAN: Sì sì esatto venivo da là.

SAN PIETRO: Nome?

THE VENETIAN: THE VENETIAN

SAN PIETRO: No! Mi deve ripetere tutto

THE VENETIAN: CCCosa scusi?

SAN PIETRO: Come cosa, il suo nome! Mi dica il suo nome più lentamente

THE VENETIAN: Ah, pensavo tutta la fila da capo! No, perché mi stavo per sentir male solo al pensiero di dover rifare altre otto ore di fila sotto il sol

SAN PIETRO: Non può sentirsi male perché è morta

THE VENETIAN: Ma era un modo di dire, una cosa così un po’ così per dire

SAN PIETRO: Qui non conosciamo le rigidità della sua lingua. Non esistono nei nostri discorsi celestiali le frasi fatte, le aggregazioni di parole incancrenite tra loro dall’uso della gente e dalle loro classiche categorie di pensiero.

THE VENETIAN: ? In che senso?

SAN PIETRO: Nel senso dell’umorismo. Guiraud 1976 e la sua idea di defunzionalizzazione del linguaggio. Questa è la nostra libertà e l’ umorismo che creiamo. Faccia tutto come le ho detto.

THE  VENETIAN: ?Ah ma allora nel vostro umorismo si seguono comunque delle regole linguistiche di decostruzione. Ma allora di che cosa stiamo parlando, eh? L’abitudine è parte del linguaggio come la nostra quotidianità tutta lo è. Qua lei mi dice che rompiamo una regola per seguirne un’altra in sintesi.

SAN PIETRO: Ripeta quello che ha detto se ne ha solo il coraggio!

THE VENETIAN: Ma come ho fatto a scordarmelo!? Sì certo certo Giraldo e desfunzione del linguaggio sì!Che stupida che sono stata a non ricordarmelo prima! Giraldo.

 SAN PIETRO: Defuncionalization di Guiraud 1976: 111-119.

THE VENETIAN: Hehe che bella pronuncia sì che ha lei. Ma senta, ma senta una domanda, ma le chiavi le tiene sempre lei? Cioè come funziona per la sera? Esco e basta o passo da lei per dare il nome.

SAN PIETRO: Lei non può uscire di sera MAI.

THE VENETIAN: Cccome in che senso? Nel senso della disfunzione 1347 linguistica di Giuraldo o mi manca un passaggio?

SAN PIETRO: A lei non manca nessun passaggio. Lei si trova in Paradiso e non ha bisogno di uscire perché non è da nessuna parte

THE VENETIAN: (Ma neanche allo studentato funziona così. Che cavolo di Paradiso palloso è questa cosa?) E io che pensavo che qua le cose fossero più semplici. Questo cosa me la deve spiegare un po’ meglio perché ho difficoltà a seguirla

SAN PIETRO: Lei non deve seguirmi, mai! Ha capito?

THE VENETIAN: Mma era un modo di dire, ovvio che non sono una stalker.

SAN PIETRO: Lei non deve usare questi modo di dire gliel’ho già detto!!

THE VENETIAN: Ah, vero. Ormai quando parlo dò tutto così per scontato

SAN PIETRO: Non ci sono saldi qui, la smetta o chiamo il mio superiore! Pena l’abisso infernale

THE VENETIAN: Come pena infernale? Cioè non si può sbagliare qua in Paradiso? Ma che sian pazzi? Ma io che cosa ne sapevo di sta cosa qua del linguaggio. Ce la potevate insegnare prima che cavolo! Ma qua la gente come ha fatto finora?Ovvio che si crea fila. Come minino, c-o-m-e minimo. Eh ti credo. Ci sarà gente che fa ripetizioni di notte. Ora mi torna tutto…

SAN PIETRO: Nulla torna. NULLA!

THE VENETIAN: Senta ma una cosa. Il mio letto.

SAN PIETRO:  Mm cosa?

THE VENETIAN: Come è? Cioè è un letto singolo, a una piazza e mezza, matrimoniale, come?

SAN PIETRO: Non se l’è portato da casa?

THE VENETIAN: Come da casa?

SAN PIETRO: Beh questo doveva saperlo mia cara. Qui non si dorme e se voleva dormire doveva portarsi il letto da casa.

THE VENETIAN: Oh madonna mia, manco qua si dorme? Cioè io ho dormito in TUTTA la mia vita solo tra i 2 mesi e un anno, e adesso voi mi dite che qua non si dorme? Ma io quando la recupero tutta sta stanchezza scusate?

SAN PIETRO: Chi dorme non piglia pesci

THE VENETIAN: CCCCOSA? Ma LEI ADESSO usa queste frasi E POI mi minaccia con le SUE PENE INFERNALI e Guglielmo distruction of language!

SAN PIETRO: E’ finalmente pronta. Vada e buon riposo. RIP THE VENETIAN.

download

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...