WORDPRESS: E raccontaci un po’ il tuo primo bacio. Un momento importante per tutti nel bene e nel male infondo….

THEVENETIANBLOG: Sì, diciamo molto infondo.  Allora io avevo un’ansia pazzesca perché stavo per fare 15 anni e non avevo ancora fatto nulla. Già a 10 anni le mie compagne avevano fatto tutto tutto e io niente niente. Nell’ultimo periodo avevo deciso di fare un po’ di pratica autogestita  con il cuscino del divano (pieno di peli di gatto tra l’altro) e acquisita un po’ di sicurezza avevo deciso di dare il mio primo in discoteca il sabato pomeriggio. “E’ tempo di raccogliere i primi frutti dell’amore” mi ero detta prima di entrare nella  sala disco music con la mia amica bellissima e piena di esperienza. Lei piaceva a tutti e si baciava un sacco di ragazzi ogni volta. Ero bellissima anch’io quel giorno, mi dicevano.

WORDPRESS: Ah quindi hai dato il tuo primo bacio in discoteca.  Mm, non sembra molto romantica come situazione

THEVENETIANBLOG: Ho dato il mio primo bacio con la canzone in sottofondo delle due ragazze  che si baciano, le t.A.T.u. – All The Things She Said.

WORDPRESS: Dai allora è stato molto carina come cosa. Che strana coincidenza, no?

THEVENETIANBLOG: Ma guarda che era un ragazzo!

WORDPRESS: Oh allora no. Eeee! Che cosa assurda eheeh

THEVENETIANBLOG: Insomma non so bene come ci siamo neanche avvicinati, però io mi ricordo di essermi detta: sono pronta per fare questa cosa.

WORDPRESS: E  lui come si chiamava? Chi era?

THEVENETIANBLOG: Eh boh non è che mi ero soffermata sui cavilli, i capelli erano a  posto però. Cioè era carino. Solo che dopo qualche secondo di “bacio” abbiamo cominciato a litigare perché lui diceva che gli avevo morso la lingua  e io continuavo a dire che era lui che aveva messo la lingua sotto la  mia e che era normale che così facendo io gli avessi morso la lingua. Insomma siamo passati dalla lingua alle parole e dalle parole alle mani.

WORDPRESS: Cioè?

THEVENETIANBLOG: Ci siamo menati! Poi il buttafuori è venuta là a dirmi che certe cose le brave ragazzine non le facevano e io non avevo capito bene a cosa si stesse riferendo: non dovevo baciare i ragazzi o non dovevo menarli? E allora in preda all’incertezza io gli ho rovesciato il tavolo pieno di bicchieri addosso.  Mi era sembrata un’ottima scelta per chiarire i fraintendimenti da parte di tutti. Il ragazzo si era spaventato un sacco e dopo qualche minuto mi trovavo sopra le spalle del buttafuori che mi dimenavo tutta come una  portata di tramezzi in un vassoio.

WORDPRESS: Ma che primo bacio è mai questo?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...